Riprende l’attività dell’Associazione ex alunni Leonardo da Vinci incontro su “Catania e il Leonardo”

Martedi 21 Settembre 2021, nella terrazza dello Yachting Club di Ognina, il primo incontro dell’anno sociale 2021/2022 dell’Associazione ex alunni Leonardo da Vinci sul tema “Catania e il Leonardo”.


Ricomincia così l’intensa attività dell’associazione, che per il secondo anno consecutivo conta su un Consiglio direttivo composto dal notaio Carlo Zimbone, presidente, dall’avv. Maurizio Magnano di San Lio, vicepresidente, dall’avv. Marco Tortorici, segretario, dal dott. Luigi Distefano, tesoriere, e dai consiglieri: Maurizio Andronico, Antonio Biondi, Eugenio Guglielmino, Domenico Ciancio Sanfilippo, Filippo Colombrita, Gaetano Sardo, fratel Armando Rapuano (direttore dell’Istituto Leonardo da Vinci); delegata ai rapporti con la stampa l’ex alunna Alessia Manola.

L’associazione si propone di dare il suo contributo alla crescita sociale, civile e religiosa della città, offrendo testimonianze concrete di solidarietà ed organizzando incontri di impegno sociale e politico, alla luce degli insegnamenti ricevuti dai Fratelli delle Scuole Cristiane. La ripresa delle attività avverrà pertanto “dal vivo”, nel rigoroso rispetto della normativa antiCovid, con necessario green pass, con un incontro-dibattito sul rapporto intenso che lega la città di Catania all’istituto cattolico.


Questi i relatori, tutti ex alunni: avv. Francesco Attaguile, dott. Mario Ciancio Sanfilippo, ing. Gaetano D’Emilio, avv. Enzo Ingrassia, arch. Marcello Leone, prof. Francesco Nicoletti, presidente Emerito dell’Associazione ex alunni Leonardo da Vinci.
Introduzione del presidente Zimbone, all’avv. Maurizio Magnano di San Lio moderatore del dibattito.

Scroll Up